Stefani Sport

03 Agosto 2022

Nessun commento

Pagina iniziale News

Come scegliere lo zaino giusto per la scuola?

Come scegliere lo zaino giusto per la scuola?

L’inizio della scuola si avvicina e in questo periodo molte famiglie si trovano ad affrontare la difficile scelta dello zaino.

La scelta non dev’essere fatta solo in termini di estetica, marca e costo ma soprattutto in termini di funzionalità ed ergonomia.

Il trasporto dello zaino rappresenta il carico quotidiano a cui sono sottoposti gli alunni/e ed in base a diversi studi eseguiti si evince che:

  • le femmine sono più a rischio di mal di schiena rispetto ai maschi, probabilmente per struttura anatomica e fisiologica o per situazioni ambientali, psicologiche che portano ad una percezione diversa del sintomo;

  • più del 60% degli intervistati dichiara di avere fastidi alla schiena;

  • i bambini hanno zaini più pesanti, in relazione al loro peso corporeo, rispetto ai ragazzi;

  • la durata di trasporto dello zaino è un predittore importante per il mal di schiena rispetto alla percentuale di peso dello zaino: il 76% degli intervistati lo trasporta per tempi superiori ai 10’ e il 70% ha uno zaino che pesa oltre il 10% del Body Weight (peso corporeo).

Lo zaino NON causa patologie specifiche della colonna vertebrale (scoliosi, ipercifosi ecc…) ma può essere un fattore di rischio per sviluppare occasionale mal di schiena!

Di seguito riportiamo alcuni criteri per la scelta dello zaino più adatto.

DIMENSIONE

La dimensione dello zaino non deve superare né la larghezza della schiena né l’altezza delle spalle (senza contare eventuali tasche superiori). Uno zaino troppo grande non aderirebbe bene alla schiena e rappresenterebbe un peso supplementare da trasportare.

Preferire inoltre uno zaino con più tasche, in particolare laterali e superiori, per consentire una migliore distribuzione del peso

SCHIENALE E FIBBIE

Lo schienale dev’essere imbottito e ben aderente alla schiena.

Le fibbie devono essere regolabili per permettere il miglior bilanciamento del peso e la stabilità.

GLI SPALLACCI

Gli spallacci devono essere larghi e ben imbottiti. La regolazione è fondamentale per permettere di distribuire bene il peso proteggendo le spalle. Alcuni zaini hanno una cinghia pettorale e una cintura in vita, per un maggiore comfort e stabilità. Evitare di usare solo uno spallaccio.

PESO

Per un bambino delle elementari, la borsa vuota, con una capacità di circa 20 litri, non dovrebbe pesare più di 500 g. Il peso dello zaino vuoto di un adolescente non dovrebbe superare 1 kg. Posizionare il materiale più pesante più vicino allo schienale e distribuire il peso in maniera uniforme tra destra e sinistra.

TROLLEY: SÌ O NO?

Sempre più spesso il modello della borsa con le rotelle viene preferito al classico zaino da portare in spalla. Tuttavia, a meno che non si prevedano lunghi percorsi a piedi, è da preferire lo zaino classico: a causa del telaio e delle ruote, il trolley è molto più pesante, ingombrante da portare in spalla se nella scuola ci sono scale o corridoi stretti.

Inoltre se il telaio non è staccabile diventa difficile pulire lo zaino non potendolo mettere in lavatrice.

In conclusione scegliere con attenzione lo zaino ed usarlo in maniera corretta può aiutare a prevenire occasionali mal di schiena e disturbi muscolo-articolari.

Tuttavia la migliore prevenzione è un’attività fisica quotidiana, fatta non solo di sport organizzato, ma anche di camminate, giri in bicicletta, giochi con gli amici e collaborazione in famiglia.